< Torna all’indice di ricerca

Risultati della ricerca per: “Asilo/Protezione umanitaria”

Sono state trovate 1030 decisioni - pagina Pagina 101 di 103

20/7/1998 - Italiana - Amministrativo - TAR
Commissione centrale per il riconoscimento dello status di rifugiato – Diniego dello status – Ricorso avverso la decisione notificato alla Commissione – Nullità della notifica. (3/1998) TAR Lazio, Sez. 1a Ter, 20 luglio 1998 n. 2249. Pres. Mastrocola, Est. Pullano, Nicolva Ioanna - Min. Int. ed altri. Il Collegio osserva che il ricorso è stato notificato alla predetta Commissione presso il Ministero dell’Interno, nella sede dello stesso. La notifica è nulla perché avrebbe dovuto essere eseguita nel domicilio di legge del Ministero dell’Interno (di cui la Commissione per il ricono...
TAR Lazio, Sez. 1a Ter, 20 luglio 1998 n. 2249

10/3/1998 - Italiana - Amministrativo - Consiglio di Stato
Rifugiato – Procedimento di riconoscimento dello “status” – Sindacato giurisdizionale. (2/1998) Consiglio di Stato, Sez. IV, 10 marzo 1998 n. 405, Pres. Pezzana, Est. Poli. Moutafov - Min. int. L’appello è infondato e deve essere rigettato. Con l’unico complesso motivo di gravame, i coniugi Moutafov, cittadini bulgari, si dolgono della sentenza del Tar Lazio n. 677 del 28 aprile 1997, con la quale veniva confermato il provvedimento di diniego dello status di rifugiato politico adottato dall’apposita commissione centrale operante presso il Ministero dell’interno ai sensi dell...
Consiglio di Stato, Sez. IV, 10 marzo 1998

10/3/1998 - Italiana - Amministrativo - Consiglio di Stato
Asilo – Condizioni. (2/1998) Consiglio di Stato, Sez. IV, 10 marzo 1998 n. 405, Pres. Pezzana, Est. Poli. Moutafov - Min. int. L’appello è infondato e deve essere rigettato. Con l’unico complesso motivo di gravame, i coniugi Moutafov, cittadini bulgari, si dolgono della sentenza del Tar Lazio n. 677 del 28 aprile 1997, con la quale veniva confermato il provvedimento di diniego dello status di rifugiato politico adottato dall’apposita commissione centrale operante presso il Ministero dell’interno ai sensi dell’art. 3 d.p.r. n. 136 del 15 maggio1990. Oltre alla riproposizione delle ...
Consiglio di Stato, Sez. IV, 10 marzo 1998 n. 405

10/3/1998 - Italiana - Amministrativo - Consiglio di Stato
Rifugiato – Riconoscimento dello “status” – Diritto di Asilo – Condizioni.(2/1998) Consiglio di Stato, Sez. IV, 10 marzo 1998 n. 405, Pres. Pezzana, Est. Poli. Moutafov - Min. int. L’appello è infondato e deve essere rigettato. Con l’unico complesso motivo di gravame, i coniugi Moutafov, cittadini bulgari, si dolgono della sentenza del Tar Lazio n. 677 del 28 aprile 1997, con la quale veniva confermato il provvedimento di diniego dello status di rifugiato politico adottato dall’apposita commissione centrale operante presso il Ministero dell’interno ai sensi dell’art. 3 d.p...
Consiglio di Stato, Sez. IV, 10 marzo 1998 n. 405.

10/3/1998 - Italiana - Amministrativo - Consiglio di Stato
Rifugiato – Procedimento per il riconoscimento dello “status” – Audizione del richiedente da parte della Commissione centrale – Modalità.(2/1998) Consiglio di Stato, Sez. IV, 10 marzo 1998 n. 405. Pres. Pezzana, Est. Poli. Constantin. Min. int. L’appello è infondato e deve essere respinto. La sentenza impugnata ha annullato i provvedimenti di diniego dello status di rifugiato politico emanati dall’apposita commissione centrale operante presso il ministero dell’interno ai sensi dell’art. 2 d.p.r. n. 136 del 15 maggio 1990; ciò sulla scorta: a) della mancata effettiva audizi...
Consiglio di Stato, Sez. IV, 10 marzo 1998.

27/10/1997 - Italiana - Amministrativo - TAR
Status di rifugiato – Mancato riconoscimento da parte della Commissione – Segnalazione, da parte della stessa, all’autorità di P.S. affinché valuti l’opportunità di applicazione dei commi 6 e 10 dell’art. 7 legge 39/90 – Contraddittorietà del provvedimento.(3/1997) TAR Lazio, Sez. I ter, 27 ottobre 1997 n. 1621. Pres. Mastrocola, Est. Pugliese. Mopukalenga - Min. Int. ed altri. Come evidenziato soprattutto in memoria da parte ricorrente, va sottolineata l’evidente discrasia rinvenibile nell’operato della Commissione: per un verso la stessa prende atto delle persecuzioni sub...
TAR Lazio, Sez. I ter, 27 ottobre 1997 n. 1621.

11/7/1997 - Italiana - Amministrativo - TAR
Status di rifugiato – Mancato riconoscimento – Ricorso a fraseologia tipicizzata – Legittimità del provvedimento quando è comunque motivato. (3/1997) TAR Lazio, Sez. I ter, 11 luglio 1997 n. 1100. Pres. Mastrocola, Est. D’Ottavi. Tsige Dereje Abebaw - Min. Int. ed altri. Dalla lettura del provvedimento e dal riferimento ivi contenuto agli atti procedimentali - e in particolare al contenuto delle dichiarazioni rese in sede di audizione personale dall’interessato - si evince che il convincimento raggiunto dalla Commissione, su cui si è fondata l’impugnata decisione, è congruament...
TAR Lazio, Sez. I ter, 11 luglio 1997 n. 1100

11/7/1997 - Italiana - Amministrativo - TAR
Status di rifugiato – Mancato riconoscimento – Segnalazione da parte della commissione, all’autorità di P.S. per la valutazione delle garanzie previste dai commi 6 e 10 dell’art. 7 legge 39/90 – Finalità garantistiche della norma non necessariamente assimilabili ai presupposti per l’applicazione della convenzione di Ginevra – Lamentata incongruenza del provvedimento – Insussistenza. (3/1997) TAR Lazio, Sez. I ter, 11 luglio 1997 n. 1100. Pres. Mastrocola, Est. D’Ottavi. Tsige Dereje Abebaw - Min. Int. ed altri. Dalla lettura del provvedimento e dal riferimento ivi contenuto...
TAR Lazio, Sez. I ter, 11 luglio 1997 n. 1100.

26/5/1997 - Italiana - Civile - Cassazione
Controversie sul diritto soggettivo di Asilo ex art. 10, terzo comma, Cost. – Applicabilità della normativa sul Rifugiato politico – Esclusione – Giurisdizione dell’A.G.O. – Sussistenza. (2/1997) Cass. Sez. U, 26 maggio 1997 n. 4674 – Pres. La Torre A. –Rel. Triola R. –PM. Morozzo Della Rocca F. (Diff.) – Ric. Jaber Allen –Res. Ministero Interno. Con atto notificato il 26 marzo 1992 Jaber Allen, cittadino liberiano, conveniva davanti al tribunale di Roma il Ministero dell’interno, chiedendo che venisse accertato che, essendogli stato impedito nel suo Paese d’origine l...
Cass. Sez. U, 26 maggio 1997 n. 4674

14/2/1997 - Italiana - Amministrativo - TAR
Rifugiato – Richiesta di riconoscimento non suffragata da concreti elementi idonei a dimostrare attuale ed effettivo pericolo di persecuzione – Diniego dello status – Legittimità. (1/1997) TAR Lazio, Sez I Ter, 14 febbraio 1997 n. 253. Pres. Mastrocola, Est. D’Ottavi. Vangjiel Zaka - Min. Int. ed altri. Per quanto concerne la domanda di riconoscimento dello status di rifugiato va considerato che - come puntualmente rilevato dalla Commissione - l’interessato si è limitato a rappresentare generiche pressioni e minacce che dichiarava aver subìto a causa delle sue idee politiche, ma n...
TAR Lazio, Sez I Ter, 14 febbraio 1997 n. 253