< Torna all’indice di ricerca

Risultati della ricerca per: “Unione europea”

Sono state trovate 552 decisioni - pagina Pagina 53 di 56

30/9/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Accordo di associazione CEE-Turchia – Decisione del Consiglio d’associazione – Libera circolazione dei lavoratori – Nozioni di inserimento nel regolare mercato del lavoro di uno Stato membro e di regolare impiego – Permessi di lavoro e di soggiorno temporanei e condizionati – Domanda di proroga del permesso di soggiorno – Abuso di diritto. (3/1997) Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-36/96, 30 settembre 1997, Faik Gunadyn e a. / Freistaat Bayern Pregiudiziale . . . La Corte dichiara: 1) L’art 6, n. 1, della decisione 19 settembre 1980, n. 1/80, relativa allo svi...
Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-36/96, 30 settembre 1997

30/9/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Accordo di associazione CEE-Turchia – Decisione del Consiglio d’associazione – Libera circolazione dei lavoratori – Nozioni di inserimento nel regolare mercato del lavoro di uno Stato membro e di regolare impiego – Permesso di soggiorno limitato all’esercizio temporaneo dell’attività di cuoco di piatti tipici presso un datore di lavoro nominativamente individuato – Periodi non coperti da un permesso di lavoro e/o di soggiorno – Computo dei periodi di occupazione. (3/1997) Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-98/96, 30 settembre 1997, Kasim Ertanir / Land Hesse...
Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-98/96, 30 settembre 1997

17/6/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Libera circolazione delle persone – Deroghe – Diritto di ingresso – Mezzi di ricorso – Artt. 8 e 9 della direttiva 64/221/CEE. (2/1997) Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Cause riunite C-65/95 e C-111/95, 17 giugno 1997. 1) The Queen / Secretary of State for the Home Department, ex parte: Mann Singh Shingara –2) The Queen / Secretary of State for the Home Department, ex parte: Abbas Radiom Pregiudiziale Con ordinanze 3 febbraio 1995, pervenute in cancelleria il 13 marzo (C-65/95) e il 3 aprile (C-111/95) successivi, la High Court of Justice, Queen’s Bench Division, ha prop...
Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Cause riunite C-65/95 e C-111/95

10/6/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Cittadini dei paesi terzi – Visto – Procedimento legislativo – Consultazione del Parlamento europeo. (2/1997) Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-392/95, 10 giugno 1997, Parlamento europeo / Consiglio dell’Unione europea Con atto introduttivo depositato alla Corte il 15 dicembre 1995, il Parlamento europeo ha chiesto l’annullamento del regolamento (CE) del Consiglio 25 settembre 1995, n. 2317, che determina quali siano i paesi terzi i cui cittadini devono essere in possesso di un visto per l’attraversamento delle frontiere esterne degli Stati membri (in prosieguo: i...
Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-392/95

5/6/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Accordo di associazione CEE-Turchia – Decisione del Consiglio d’associazione – Libera circolazione dei lavoratori – Regolare impiego – Periodi di lavoro compiuti in base a un permesso di soggiorno ottenuto con frode. (2/1997) Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-285/95, 5 giugno 1997, Suat Kol / Land Berlin- Pregiudiziale Omissis La Corte dichiara: «L’art. 6, n. 1, della decisione 19 settembre 1980, 1/80, relativa allo sviluppo dell’associazione, adottata dal consiglio di associazione istituito dall’accordo di associazione tra la Comunità economica europea e la...
Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-285/95, 5 giugno 1997

5/6/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Libera circolazione dei lavoratori – Diritto del coniuge, cittadino di un paese terzo, di un cittadino comunitario di accedere ad un’attività lavorativa subordinata – Situazione meramente interna ad uno Stato membro. (2/1997) Corte di giustizia delle Comunità Europee- Cause riunite C-64/96 e C-65/96, 5 giugno 1997, Land Nordrhein-Westfalen / Kari Uecker, Vera Jacquet / Land Nordrhein-Westfalen. Pregiudiziale Con ordinanze 26 gennaio (C-64/96) e 1º marzo 1996 (C-65/96), pervenute in cancelleria l’8 marzo seguente, il Landesarbeitsgericht di Hamm ha sottoposto a questa Corte tre quest...
Corte di giustizia delle Comunità Europee- Cause riunite C-64/96 e C-65/96

29/5/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Accordo di associazione CEE-Turchia – Decisione del Consiglio d’associazione – Libera circolazione dei lavoratori – Rinnovo del permesso di soggiorno dopo un anno di attività lavorativa regolare – Successiva occupazione presso due datori di lavoro. (2/1997) Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-386/95, 29 maggio 1997, Süleyman Eker / Land Baden-Württemberg- Pregiudiziale Omissis La Corte dichiara: «L’art. 6, n. 1, primo trattino, della decisione 19 settembre 1980, 1/80, relativa allo sviluppo dell’associazione, adottata dal consiglio di associazione istituito da...
Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-386/95, 29 maggio 1997

20/5/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Libera circolazione delle persone – Inadempimento di Stato – Diritto di soggiorno – Direttive del Consiglio 90/364/CEE e 90/365/CEE. (2/1997) Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C.96/95, 20 maggio 1997, Commissione delle Comunità europee / Repubblica federale di Germania Con atto introduttivo depositato presso la Corte il 24 marzo 1995, la Commissione delle Comunità europee ha proposto un ricorso diretto a far dichiarare che la Repubblica federale di Germania, non avendo emanato entro il termine prescritto o non avendo comunicato immediatamente alla Commissione la disposi...
Corte di Giustizia delle Comunità Europee- Causa C.96/95

17/4/1997 - Europea - Diritto dell'Unione europea - Corte di Giustizia delle CE
Accordo di associazione CEE – Turchia – Decisione del Consiglio d’associazione – Libera circolazione dei lavoratori – Familiare di un lavoratore – Proroga del permesso di soggiorno – Condizioni – Comunione di vita familiare – Residenza regolare di tre anni – Calcolo in caso di interruzioni. (2/1997) Cortedi Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-351/95, 17 aprile 1997, Selma Kadiman / Freistaat Bayern - Pregiudiziale Omissis La Corte dichiara: «1) L’art. 7, primo comma, della decisione 19 settembre 1980, n. 1/80, relativa allo sviluppo dell’associazione, adottata d...
Cortedi Giustizia delle Comunità Europee- Causa C-351/95, 17 aprile 1997

20/3/1997 - Italiana - Penale - Cassazione
Diritto Internazionale – Trattati e convenzioni internazionali – Trattato istitutivo della Comunità economica europea – Cittadini degli Stati membri – Diritto di libera circolazione e divieto di discriminazioni – Applicazione in tema di espulsione su richiesta di soggetti sottoposti a custodia cautelare o condannati. (2/1997) Cass. Sez. I, 20 marzo 1997 n. 855 (cc. 7 febbraio 1997) –Pres. La Cava P. –Rel. Mocali P.–Imp. Tsangaris –P.M. (Conf.) Uccella F. L’espulsione su richiesta dello straniero sottoposto a custodia cautelare o condannato, ai sensi dell’art. 7, comma do...
Cass. Sez. I, 20 marzo 1997 n. 855