< Torna all’indice di ricerca

Risultati della ricerca per: “Espulsione”

Sono state trovate 1195 decisioni - pagina Pagina 119 di 120

13/6/1997 - Italiana - Costituzionale - Corte costituzionale
Stranieri – Espulsione dello straniero extracomunitario penalmente condannato – Riferimento alla sentenza della Corte n. 283/1994 – Non manifesta irragionevolezza della scelta adottata dal legislatore – Insussistenza di una ingiustificata situazione di favore dello straniero (v. sentenza n. 62/1994) – Manifesta infondatezza. (2/1997) Corte Costituzionale, ordinanza 5 - 13 giugno 1997 n. 176, Pres. Vassalli, Red. Guizzi. Giudizio di legittimità in via incidentale. Omissis Ritenuto che il Tribunale di Venezia (investito, quale giudice dell’esecuzione penale, dell’istanza con cui H...
Corte Costituzionale, ordinanza 5 - 13 giugno 1997 n. 176

8/1/1997 - Italiana - Amministrativo - TAR
Espulsione – Cittadino straniero iscritto presso l’anagrafe di un comune italiano – Trasferimento della residenza – Omessa comunicazione alla Autorità di P.S. – Non costituisce violazione delle prescrizioni in materia di soggiorno. (1/1997) TAR Lazio, Sez. I Ter, 8 gennaio 1997 n.12. Pres. Mastrocola, Est D’Ottavi. Zhu Cai Qin - Min. Int. ed altri Il rigore della normativa sull’osservanza delle prescrizioni relative al soggiorno è giustificato dal particolare status del cittadino extracomunitario e dalla necessità che le Autorità siano sempre tempestivamente informate di ogni...
TAR Lazio, Sez. I Ter, 8 gennaio 1997 n.12

8/1/1997 - Italiana - Amministrativo - TAR
Espulsione – Atto dovuto in mancanza di qualunque altro titolo legittimante la permanenza sul territorio. (1/1997) TAR Lazio, Sez. I Ter, 8 gennaio 1997 n.12. Pres. Mastrocola, Est D’Ottavi. Zhu Cai Qin - Min. Int. ed altri Per quanto concerne la domanda di riconoscimento dello status di rifugiato va considerato che - come puntualmente rilevato dalla Commissione - l’interessato si è limitato a rappresentare generiche pressioni e minacce che dichiarava aver subìto a causa delle sue idee politiche, ma non ha mai dedotto validi e concreti elementi di fatto e precisi riferimenti dai quali ...
TAR Lazio, Sez. I Ter, 8 gennaio 1997 n.12.

18/12/1996 - Italiana - Amministrativo - TAR
Espulsione – Decreto del prefetto a seguito di condanna per spaccio di stupefacenti – Atto dovuto in quanto misura amministrativa di polizia.( 2/1997) TAR Emilia Romagna, sez. di Parma, 18 dicembre 1996 n. 440. Pres. Cicciò, Est. Pasi. Driss. Min. Int. ed altri. Il sig. Mkila Driss, cittadino del Marocco, veniva tratto in arresto e giudicato per il delitto di cui agli artt. 81 Cod. proc. pen. e 73 n. 4 della L. 22 dicembre 1975 n. 865, per avere ceduto a persona non identificata un quantitativo imprecisato di hashish e per avere detenuto a fine di spaccio complessivamente 55 dosi di hashi...
TAR Emilia Romagna, sez. di Parma, 18 dicembre 1996 n. 440

13/12/1996 - Italiana - Amministrativo - TAR
Espulsione – Condanna per reato di Violenza carnale – Sentenza non passata in giudicato – Irrilevanza ai fini dell’adozione del decreto di espulsione ex art. 7 comma 2 legge 39/90 – Sufficienza dell’accertamento di responsabilità(. 2/1997) TAR Valle d’Aosta, 13 dicembre 1996 n. 193. Pres. Della Valle Paciullo, Est. Farina. Láajali Nourredine –Pres. Giunta Reg. ed altri Il Collegio osserva che l’espulsione dal territorio dello Stato del ricorrente è avvenuta, come risulta testualmente dal gravato decreto del Presidente della Giunta regionale, in forza dell’art. 7, 2º c. ...
TAR Valle d’Aosta, 13 dicembre 1996 n. 193

5/9/1996 - Italiana - Penale - Cassazione
Patteggiamento – Sentenza – In genere – Misure di sicurezza – Espulsione dello straniero in genere – Applicabilità – Esclusione – Applicabilità in linea di principio ad un Cittadino appartenente alla Unione Europea – Esclusione. (1/1997) Cass. Sez. VI, 5 settembre 1996 n. 8912 (ud. 21 giugno 1996) - Pres. Pisanti F. - Rel. Assennato A. - Imp. Banzer M. - PM. (Conf.) Uccella F. In caso di patteggiamento, non può in nessun caso essere applicata la misura di sicurezza dell’espulsione dello straniero. A maggior ragione tale misura non può essere adottata nei confronti di un c...
Cass. Sez. VI, 5 settembre 1996 n. 8912

2/8/1996 - Italiana - Amministrativo - TAR
Espulsione – Violazione delle norme in materia di ingresso e soggiorno da parte di genitore al quale è affidato il figlio Minorenne – Bilanciamento di interessi – È prevalente l’esigenza di tutela della minore età – Illegittimità del provvedimento. (1/1997) TAR Campania, Sez IV, 2 agosto 1996 n. 472. Pres. Pisciotta, Est. De Leoni. Aquino Sanchez - Min. Int. ed altri Al Collegio sono ben note le norme che regolano il soggiorno dei cittadini extracomunitari sul territorio nazionale e che prevedono che lo straniero si munisca del necessario ed indispensabile permesso di soggiorno; ...
TAR Campania, Sez IV, 2 agosto 1996 n. 472

20/6/1996 - Italiana - Penale - Cassazione
Fonti del diritto – Decreti – Decreto legge – Decreto legge non convertito – Punibilità, in base ad esso, dei fatti commessi durante la sua vigenza – Esclusione – Riproduzione della previsione penale in un successivo decreto legge – Irrilevanza.( 1/1997) Cass. Sez. I, 20 giugno 1996 (c.c. 22 maggio 1996, n. 3506) - Pres. Callà P. - Rel. Dubolino P. - P.M. Ciampoli (Diff.) - Ric. Sakho. La mancata conversione, entro il termine fissato dall’art. 77 Cost., di un decreto legge contenente una previsione di reato comporta il venir meno della punibilità di quest’ultimo, anche qua...
Cass. Sez. I, 20 giugno 1996

7/6/1996 - Italiana - Penale - Cassazione
Sicurezza pubblica – Stranieri – Rientro abusivo nello Stato dello straniero espulso – Reato di cui all’art. 151 T.U.L.P.S. – Configurabilità – Abrogazione tacita in seguito all’entrata in vigore del D.L. n. 416 del 1989–Esclusione. (1/1997) Cass. Sez. I, 7 giugno 1996 n.553 (cc. 26 aprile 1996) - Pres. La Cava P. - Rel. Schiavotti M. - Imp. P.M. in proc. Tirlà - PM. (Diff). In tema di espulsione degli stranieri dalla Repubblica, continua ad essere applicabile il secondo comma dell’art. 151 T.U.L.P.S. - che punisce l’abusivo rientro nel territorio italiano dello straniero...
Cass. Sez. I, 7 giugno 1996 n. 553

1/2/1996 - Italiana - Amministrativo - TAR
Espulsione – Minorenne sprovvisto di Permesso di soggiorno – Violazione imputabile all’esercente la patria potestà e non al minorenne che non può essere destinatario di provvedimento di espulsione diretto. (1/1997) TAR Lazio, Sez. staccata di Latina, 1 febbraio 1996 n.91 Pres. Camozzi, Est. Aureli. Barbulovic Iljia-Min. Int. ed altri Recita il comma 4 dell’art. 3 del D.L. 30 dicembre 1989 n. 416 conv. in L. n. 39/90: “Salvo quanto previsto dalle legge 4 maggio 1983 n.184 recante norme sulla disciplina dell’adozione e dell’affidamento dei minori, gli uffici di polizia di frontie...
TAR Lazio, Sez. staccata di Latina, 1 febbraio 1996 n. 91