< Torna all’indice di ricerca

Risultati della ricerca per: “Lavoro”

Sono state trovate 524 decisioni - pagina Pagina 53 di 53

2/5/1994 - Italiana - Civile - Cassazione
Giurisdizione civile - Straniero (giurisdizione sullo) - In genere - Rapporto di lavoro sorto e svoltosi all'estero alle dipendenze di un imprenditore straniero con sede principale della sua attività all 'estero - Domanda del lavoratore avente ad oggetto il pagamento di indennità ed emolumenti relativi a tale rapporto - Mancanza degli altri momenti di collegamento ex art. 4 cod. proc. civ. - Presenza in Italia di un legale rappresentante preposto ad una sede secondaria dell'impresa - Giurisdizione italiana - Esclusione. Cass. Sez. Un., 2 maggio 1994 n. 4181 - Pres. Montanari Visco G. - Rel.....
Cass. Sez. Un., 2 maggio 1994 n. 4181

10/3/1994 - Italiana - Civile - Merito
Lavoro - Lavoro subordinato - Rapporto intercorso tra straniero assunto all’estero e società italiana consociata a società estera - Attività lavorativa prestata in Italia - Comando o distacco in Italia - Condizioni - Insussistenza - Applicabilità della legge 1369/60 (divieto di Intermediazione) - Sussistenza del rapporto di lavoro subordinato - Applicabilità della normativa italiana. (1/1995) Tribunale di Piacenza, 10 marzo 1994 n. 86 - Pres. D’Onofrio - Rel. Ioffredi - Att. Soc. Halliburton Italiana SPA - Con. Inps. Ai fini della qualificazione giuridica del rapporto intercorso tra u...
Tribunale di Piacenza, 10 marzo 1994 n. 86

22/2/1994 - Italiana - Amministrativo - TAR
Permesso di soggiorno - diniego della commutazione da lavoro subordinato a lavoro autonomo per difetto della Condizione di Reciprocità. Ricorso amministrativo - tutela cautelare - dovere dell'Amministrazione di soddisfare, sia pure temporaneamente, l'interesse del ricorrente. TAR Sicilia, Sez. stac. Catania, Sez. 3", 22 febbraio 1994, n. 446/ord. Pres Zingales, Est. Caruso. Loos - Min. Interno ed altri. - Il ricorso appare, ad un primo esame, fondato perché, contrariamente a quanto sostiene l'amministrazione, la "condizione di reciprocità" per il rilascio del permesso di soggiorno per motiv...
TAR Sicilia, Sez. stac. Catania, Sez. 3", 22 febbraio 1994, n. 446

19/10/1993 - Italiana - Civile - Merito
Assunzione diretta del lavoratore extracomunitario - azienda con non più di tre dipendenti - mancato ricorso all'ufficio di collocamento - circolare ministeriale non vincolante il giudice - principio di legalità - non applicabilità della sanzione amministrativa ex art. 27 legge 27 legge 264/49 e succ. Mod. Pretura di Viterbo, 19 Ottobre 1993 n. 158 - Pascolini Est. Colella (dott. Proc. P. Napoli) C. Ispettorato del lavoro di Viterbo (dott. M. Marinelli). L'assunzione diretta di lavoratori subordinati da parte di aziende che non occupano alle proprie dipendenze più di tre lavoratori è cons...
Pretura di Viterbo, 19 Ottobre 1993 n. 158