Indice di recerca: Famiglia e minori - Matrimonio, divorzio, separazione, filiazione

Sono state trovate 54 decisioni - Pagina 6 di 6

24/6/2012 - Italiana - Costituzionale - Corte costituzionale
Non è fondata, in riferimento agli artt. 2, 3, 30 e 31 Cost., la questione di legittimità costituzionale dell'art.55 della legge 4 maggio 1983, n.184 (Disciplina dell'adozione e dell'affidamento dei minori; ora: Diritto del minore ad una famiglia), nella parte in cui, in materia di adozione in casi particolari, rinviando all'art.299 c.c. per l'attribuzione del cognome al minore adottato, non consente che il minore, o i suoi legali rappresentanti, o gli adottanti possano ottenere, nell'interesse del minore, che questi mantenga il suo precedente cognome, ovvero lo anteponga o lo aggiunga a que...
Corte costituzionale, 24 giugno 2002, n. 268

26/9/2011 - Italiana - Civile - Cassazione
È inammissibile, per inosservanza dei requisiti richiesti dall’art. 366 bis c.p.c., il ricorso per cassazione avverso la sentenza di merito che ha accertato e dichiarato l’esistenza dei requisiti di legge per il riconoscimento in Italia del provvedimento notarile di divorzio per mutuo consenso ottenuto a Cuba tra una cittadina cubana ed un cittadino italiano, qualora non vengano riassunte le argomentazioni in diritto della sentenza impugnata e si ometta di prospettare il diverso principio di diritto sostenuto con il ricorso. Corte di cassazione, Sez. I civile, sent. n. 19602 del 26 settem...
Corte di cassazione, Sez. I civile, sent. n. 19602 del 26 settembre 2011

17/12/2010 - Italiana - Civile - Cassazione
In relazione alla ripartizione della pensione di reversibilità tra il coniuge superstite e la prima moglie divorziata del defunto, la durata del primo matrimonio, celebrato con rito somalo presso l’Ambasciata di Somalia in Italia, correttamente è stata individuata con inizio a partire dalla celebrazione del matrimonio, anziché dalla trascrizione dello stesso. Corte di Cassazione, Sez. I Civile, Sent. n. 25564 del 17 dicembre 2010, Pres. Luccioli, Rel. Felicetti. Sul ricorso 12433/2006 proposto da B.M., elettivamente domiciliata in ROMA, VIA DEI GRACCHI 209, presso l'avvocato CARDONI CESAR...
Corte di Cassazione, Sez. I Civile, Sent. n. 25564 del 17 dicembre 2010

19/5/2010 - Italiana - Civile - Cassazione
È cassato il decreto del Tribunale dei Minorenni che ha ordinato alla madre di nazionalità italiana, che aveva trasferito in Italia senza il consenso del padre i due figli nati in Germania, il loro ritorno immediato presso la residenza del padre. Il detto decreto è illegittimo poiché i giudici non hanno proceduto alla audizione dei minori interessati, procedura indispensabile nei procedimenti che li riguardano, salvo il caso che ciò possa recare danno ai minori stessi. Corte di Cassazione, Sez. I Civile, Sent. n. 12293 del 19 maggio 2010, Pres. Luccioli, Rel. Giancola. Svolgimento del pro...
Corte di Cassazione, Sez. I Civile, Sent. n. 12293 del 19 maggio 2010