Indice di recerca: Espulsione - T.U.L.P.S., art. 25 Legge 152/75, TU n. 309/90, Legge 39/90

Sono state trovate 47 decisioni - Pagina 5 di 5

2/8/1996 - Italiana - Amministrativo - TAR
Espulsione – Violazione delle norme in materia di ingresso e soggiorno da parte di genitore al quale è affidato il figlio Minorenne – Bilanciamento di interessi – È prevalente l’esigenza di tutela della minore età – Illegittimità del provvedimento. (1/1997) TAR Campania, Sez IV, 2 agosto 1996 n. 472. Pres. Pisciotta, Est. De Leoni. Aquino Sanchez - Min. Int. ed altri Al Collegio sono ben note le norme che regolano il soggiorno dei cittadini extracomunitari sul territorio nazionale e che prevedono che lo straniero si munisca del necessario ed indispensabile permesso di soggiorno; ...
TAR Campania, Sez IV, 2 agosto 1996 n. 472

20/6/1996 - Italiana - Penale - Cassazione
Fonti del diritto – Decreti – Decreto legge – Decreto legge non convertito – Punibilità, in base ad esso, dei fatti commessi durante la sua vigenza – Esclusione – Riproduzione della previsione penale in un successivo decreto legge – Irrilevanza.( 1/1997) Cass. Sez. I, 20 giugno 1996 (c.c. 22 maggio 1996, n. 3506) - Pres. Callà P. - Rel. Dubolino P. - P.M. Ciampoli (Diff.) - Ric. Sakho. La mancata conversione, entro il termine fissato dall’art. 77 Cost., di un decreto legge contenente una previsione di reato comporta il venir meno della punibilità di quest’ultimo, anche qua...
Cass. Sez. I, 20 giugno 1996

7/6/1996 - Italiana - Penale - Cassazione
Sicurezza pubblica – Stranieri – Rientro abusivo nello Stato dello straniero espulso – Reato di cui all’art. 151 T.U.L.P.S. – Configurabilità – Abrogazione tacita in seguito all’entrata in vigore del D.L. n. 416 del 1989–Esclusione. (1/1997) Cass. Sez. I, 7 giugno 1996 n.553 (cc. 26 aprile 1996) - Pres. La Cava P. - Rel. Schiavotti M. - Imp. P.M. in proc. Tirlà - PM. (Diff). In tema di espulsione degli stranieri dalla Repubblica, continua ad essere applicabile il secondo comma dell’art. 151 T.U.L.P.S. - che punisce l’abusivo rientro nel territorio italiano dello straniero...
Cass. Sez. I, 7 giugno 1996 n. 553

1/2/1996 - Italiana - Amministrativo - TAR
Espulsione – Minorenne sprovvisto di Permesso di soggiorno – Violazione imputabile all’esercente la patria potestà e non al minorenne che non può essere destinatario di provvedimento di espulsione diretto. (1/1997) TAR Lazio, Sez. staccata di Latina, 1 febbraio 1996 n.91 Pres. Camozzi, Est. Aureli. Barbulovic Iljia-Min. Int. ed altri Recita il comma 4 dell’art. 3 del D.L. 30 dicembre 1989 n. 416 conv. in L. n. 39/90: “Salvo quanto previsto dalle legge 4 maggio 1983 n.184 recante norme sulla disciplina dell’adozione e dell’affidamento dei minori, gli uffici di polizia di frontie...
TAR Lazio, Sez. staccata di Latina, 1 febbraio 1996 n. 91

30/10/1995 - Italiana - Costituzionale - Autorità varie
Immigrazione – Straniero extracomunitario, sottoposto a detenzione con sentenza passata in giudicato (pena residua inferiore a tre anni) – Possibilità di ottenere, su richiesta, l’immediata Espulsione senza aver scontato una «apprezzabile frazione» della pena inflitta – Irragionevolezza – Contrasto con la finalità rieducativa della pena. (1/1997) Ordinanza emessa il 30 ottobre 1995 dal tribunale di Venezia sull’istanza proposta da Hamdadou Abdennour. Hamdadou Abdennour è stato condannato in primo grado dal tribunale di Venezia (sentenza 15 dicembre 1994) alla pena di anni 4 e ...
Ordinanza emessa il 30 ottobre 1995 dal tribunale di Venezia

26/4/1995 - Italiana - Penale - Cassazione
Fonti del diritto – Decreti – Decreto legge – Abrogazione di una norma e introduzione di una diversa regolamentazione della materia – Mancata conversione – Illecito commesso nel periodo della sua vigenza – Proscioglimento perché il fatto non è previsto dalla legge come reato – Necessità – Reiterazione del decreto – Irrilevanza – Successiva conversione del decreto reiterato con clausola di salvaguardia degli atti e dei provvedimenti relativi al periodo di vigenza del primo decreto – Irrilevanza – Fattispecie in tema di inosservanza del provvedimento di espulsione dell...
Cass. Sez. III, 26 aprile 1995 n. 724 (c.c. 7 marzo 1995)

24/2/1995 - Italiana - Costituzionale - Corte costituzionale
Stupefacenti - Violazione al testo unico delle leggi in materia - Straniero condannato per uno dei reati previsti dagli artt. 73, 74, 79 e 82, secondo e terzo comma, del testo unico - Obbligo per il giudice della contestuale emissione dell’ordine di Espulsione dallo Stato eseguibile a pena espiata - Concessione della sospensione condizionale - Preclusione - Presunzione ex lege della qualità di persona socialmente pericolosa - Violazione del principio di eguaglianza - Irragionevolezza - Richiamo alla giurisprudenza della Corte e della Cassazione in ordine allo sviluppo della personalità del...
Corte Costituzionale - Sentenza 20-24 febbraio 1995  n. 58