Decisione relativa alla conclusione, a nome dell'Unione, dell’accordo tra l’Unione europea e le Barbados che modifica l’accordo tra la Comunità europea e le Barbados in materia di esenzione dal visto per soggiorni di breve durata.

Consiglio dell’Unione europea
Decisione (UE) 2019/76 del 20 dicembre 2018

(GUUE n. L 18 del 21 gennaio 2019)


 
IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA, visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea, in particolare l'articolo 77, paragrafo 2, lettera a), in combinato disposto con l'articolo 218, paragrafo 6, secondo comma, lettera a), punto v), vista la proposta della Commissione europea, vista l'approvazione del Parlamento europeo (1), considerando quanto segue: (1) Con decisione 2009/898/CE (2) il Consiglio ha concluso l'accordo tra la Comunità europea e le Barbados in materia di esenzione dal visto per soggiorni di breve durata (3) («accordo»). L'accordo stabilisce l'esenzione dal visto per i cittadini dell'Unione e per i cittadini delle Barbados che si recano nel territorio dell'altra parte contraente per un periodo massimo di tre mesi su sei. (2) Il regolamento (UE) n. 610/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio (4) ha apportato modifiche orizzontali all'acquis dell'Unione in materia di frontiere e visti e ha fissato il soggiorno di breve durata a un massimo di 90 giorni su un...
 
(…)
 
Segue nello spazio riservato agli abbonati
 
 
Contenuto completo visibile previo abbonamento
Se sei già abbonato a Immigrazione.it accedi al portale con le tue credenziali per proseguire.